Dall'8 al 10 febbraio Milano ha ospitato il Food & Wine Festival.

24 February 2014 IN Curiosità
Dall'8 al 10 febbraio Milano ha ospitato il Food & Wine Festival.
Numeri e curiosità dell'evento che difende la straordinaria qualità dell'enogastronomia italiana in tutto il mondo.Dopo il grande successo delle prime due edizioni, Milano Food & Wine Festival 2014 ha fatto registrare numeri davvero interessanti, riconfermandosi come il prestigioso evento dedicato ai grandi protagonisti del vino e della cucina d’autore: 400 vini, 24 tra cuochi, pasticceri e pizzaioli, 3 giorni di degustazioni, showcooking e lezioni di cucina, hanno animato la città lombarda, creando un'atmosfera stuzzicante e golosa.A Helmuth Köcher, Presidente e Fondatore del rinomato Merano WineFestival,è spettato l'arduo compito di selezionare i 100 vignaioli incaricati di presentare 4 vini speciali ognuno. L'elenco è composto da prestigiosi nomi italiani, da un produttore proveniente dalla Francia e uno dalla Georgia. Un trionfo del Made in Italy che ha entusiasmato il pubblico accorso numeroso per godere di un’eccezionale panoramica sulla migliore produzione italiana e internazionale e per incontrare personalmente i produttori. Anche l'arte della cucina italiana ha avuto la sua sfavillante vetrina, grazie all'alternanza di numerosi chef famosi, provenienti dai migliori ristoranti di tutta Italia. Insomma un'autentica festa del gusto che riconferma l'eccellenza di un settore, quello dell'enogastronomia italiana che, in base ai dati della Coldiretti, vanta ben 4698 specialità alimentari di qualità, ottenute secondo regole protratte nel tempo per almeno 25 anni. Per i più curiosi eccole in dettaglio: 1438 diversi tipi di pane, pasta e biscotti, seguiti da 1304 verdure fresche e lavorate, 764 salami, prosciutti, carni fresche e insaccati di diverso genere, 472 formaggi, 174 piatti composti o prodotti della gastronomia, 159 bevande tra analcoliche, liquori e distillati, 155 prodotti di origine animale (miele, lattiero-caseari escluso il burro) e 147 preparazioni di pesci, molluschi, crostacei. FONTI www.foodwinefestival.it www.corriere.it

Seguici su Linkedin per restare aggiornato