"L'iPhone e le porte dell'inferno". Secondo la Apple, il 27 luglio dovevano aprirsi le porte dell'inferno. Qualcosa da cui difenderci o solo l'ultimo gossip della rete?

12 September 2014 IN Curiosità
"L'iPhone e le porte dell'inferno". Secondo la Apple, il 27 luglio dovevano aprirsi le porte dell'inferno. Qualcosa da cui difenderci o solo l'ultimo gossip della rete?
  Mettiamo il caso di avere un iPhone. Caso molto probabile visto che le ultime ricerche confermano che iPhone 5 resta il numero uno degli smartphone in ben 35 paesi di tutto il mondo.Proviamo a chiedere in lingua francese a Siri, il celebre assistete vocale del telefonino firmato Apple, “Cosa succederà il 27 luglio 2014?”. La risposta è “Apertura delle porte dell'inferno”. Non sorprende allora sapere che da qui è nato e si è diffuso alla velocità della luce un tormentone che ha agitato per settimane la rete e i blog dedicati al mondo Apple. I tentativi di spiegare e interpretare questa risposta così curiosa sono stati moltissimi. Alcuni hanno parlato di una profezia segreta, altri di un'antica maledizione o, peggio ancora, di un castigo per chi ha venduto l'anima al diavolo. Un sussulto è arrivato quando si è alzata la voce secondo la quale la data del 27 luglio corrispondeva all'inizio dell'inferno per i clienti delle banche svizzere. Proprio in quei giorni, infatti, secondo gli accordi presi con gli Stati Uniti, le banche svizzere dovevano smettere di avere segreti per la giustizia fiscale americana. C'è poi chi ha sostenuto che il 27 luglio poteva riferirsi al termine del mese di digiuno islamico, il celebre Ramadan, che quest’anno è caduto fra il 28 giugno e il 28 luglio. In questi 30 giorni le cattive azioni sono severamente punite e i demoni incatenati all'interno dell'inferno. In realtà nulla è accaduto, nessun evento apocalittico si è verificato, se non che da Taiwan è arrivata fresca fresca la notizia che Apple si prepara ad un lancio straordinario dell’iPhone 6, con 68 milioni di ordini, pari a due volte quelli effettuati per l’iPhone 5 nel 2012. Un successo che apre le porte del Paradiso!Fonte: discussions.apple.com - iphoneitalia.com

Seguici su Linkedin per restare aggiornato